Martedì 4 giugno alle 17.00, presso l'aula B dell'Edificio di Lettere, si terrà il seminario “Questioni politiche e temi religiosi nel Medio Oriente contemporaneo. Uno sguardo all’esperienza giordana e alla monarchia Hashemita”, tenuto da Paolo Maggiolini dell'Università Cattolica del Sacro Cuore e promosso dalla cattedra “King Hamad" for inter-religious dialogue and peaceful coexistence. L'incontro è dedicato all’analisi e alla discussione della relazione istituzionale che la monarchia hashemita ha saputo intessere e riformulare nel corso del XX secolo, e più recentemente a cavallo delle Rivolte arabe, con l’orizzonte e la sfera religiosa giordana tanto nei riguardi della presenza non-musulmana residente nel regno quanto con il più ampio panorama islamico nel paese. Questioni politiche e temi religiosi verranno affrontati non tanto secondo le tradizionali categorie del confronto muscolare o della cooptazione, bensì nell’ottica della relazione, dell’intreccio, del condizionamento e della gestione istituzionale e burocratica al fine sia di soddisfare bisogni legati a temi della legittimità e dell’autorità sia di confrontarsi con le più complesse sfide della costruzione di identità politiche e della definizione di una sfera pubblica.