Martedì 4 febbraio 2020 alle 10.45 presso l'Aula 7 della Facoltà di Ingegneria civile e industriale, si terrà il seminario di Naomi Hirose  "Leading after a nuclear accident: the Fukushima accident" . Nell' incontro si parlerà dell'incidente della centrale nucleare di Fukushima Daiichi, causato dal grande terremoto che ha colpito il Giappone orientale più di otto anni fa e di come in questi anni sono stati compiuti costanti progressi verso la ricostruzione di Fukushima. Una ricostruzione avvenuta attraverso il ripopolamento delle aree circostanti e lo smantellamento dell'impianto, di cui Tokyo Electric Power Company Holdings (TEPCO) deve sostenere 16000 miliardi di yen dei 22000 miliardi di yen, che costituiscono il costo totale stimato dell'incidente. Nel seminario, Naomi Hirose, che si è trovato a gestire le conseguenze dell'incidente di Fukushima, come presidente di TEPCO dal 2012 al 2017, condivide le sue riflessioni sulla situazione attuale di Fukushima, le lezioni apprese e le implicazioni dell'incidente.