Giovedì 3 novembre, ultimo incontro del progetto "La Sapienza di Ariosto e Cervantes ... declinazioni della follia"; la giornata di studio, intitolata "Cervantes, il Don Chisciotte, l'alienazione", si inserisce nell'ambito del contributo dell'Ateneo alla discussione e all'approfondimento su due capolavori della letteratura europea: il "Don Chisciotte" e "L'Orlando furioso". L'appuntamento di giovedì, coordinato da Franco Piperno, vede la partecipazione di Maria Luisa Cerron Puga, di Maurizio Scaparro regista e autore di un celebre spettacolo teatrale sul Don Chisciotte, della storica dell'arte Claudia Cieri Via, del critico cinematografico Emiliano Morreale e dell’artista Mimmo Paladino.
L'incontro, rivolto agli studenti liceali e all'intera comunità universitaria, si inserisce nella ricorrenza dei 500 anni dalla prima edizione dell’Orlando furioso e dei 400 anni dalla morte dell’autore del Quijote.