Lunedì 3 ottobre, presso la sede di San Pietro in Vincoli, si tiene il XXII convegno internazionale Sidt - Società italiana docenti di trasporti - dal titolo "L'Italia e la competititvità del sistema portuale e logistico nell'area del Mediterraneo: nuovi scenari di riferimento". Il convegno è introdotto dal rettore Eugenio Gaudio; segue il saluto di Fabrizio Vestroni, preside della facoltà di Ingegneria civile e industriale e Antonio D'Andrea, direttore di Dicea - Dipartimento di ingegneria civile edile e ambientale. L'incontro punta ad aprire un dibatitto sulle strategie che il Paese deve perseguire in coerenza con gli indirizzi dell'Unione Europea riguardo l'utilizzo della modalità marittima per il traffico di merci nel bacino del Mediterraneo, e in particolare viene illustrato il recente decreto legislativo di "Riorganizzazione, razionalizzazione e semplificazione delle autorità portuali" del 4 agosto 2016.