Venerdì 2 luglio 2021 alle ore 20.30, Classica al Tramonto 2021, la rassegna estiva di concerti della IUC organizzati presso il Museo Orto Botanico di Roma, prosegue con un nuovo doppio appuntamento dedicato alla musica classica.
Il giovane pianista Axel Trolese, artista in residenza alla Queen Elisabeth Music Chapel in Belgio, propone un programma romantico che va dal Notturno op. 62 n. 1 di Chopin, agli Improvvisi op. 90 n. 2, n. 3 e n. 4 di Schubert fino al quarto libro della suite Iberia di Albéniz, forse l'opera più importante della letteratura pianistica spagnola e una delle più rilevanti della letteratura musica pianistica di tutti i tempi. Alle ore 21.30 il Trio Caecilia, composto da tre giovani musicisti specializzati in musica da camera presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma, ovvero il violinista Sebastian Zagame, la flautista Federica Inson e la pianista Lucia Paradiso, propone un programma che comprende musiche di Philippe Gaubert, del compositore ceco Bohuslav Martinů, di Nino Rota i cui temi da film sono citati e rielaborati in un originale tributo da parte del giovane compositore Luca Poletti. Un trio, risultato di una combinazione piuttosto rara ma assai raffinata, unito dal desiderio di riscoprire un repertorio affascinante e inconsueto che va dal genere classico, al romantico, al contemporaneo.