Giovedì 2 marzo, presso la sede di Latina della Facoltà di Ingegneria, si è svolta la conferenza dal titolo "L’università come agente di sviluppo locale e snodo tra scuola e mondo del lavoro". Un incontro per analizzare il ruolo dell'università come componente essenziale della crescita culturale del milieu nel riconoscimento delle sue risorse patrimoniali fisiche e sociali. Uno snodo cruciale tra le nuove esigenze della produzione nel mondo agricolo, in quello industriale e dei servizi e la formazione scolastica, mettendo in luce le contraddizioni tra nuovi paradigmi in via di affermazione e tradizioni culturali delle diverse discipline. Relatrice della conferenza  la professoressa Barbara Mazza del Dipartimento di comunicazione e ricerca sociale. Alla tavola rotonda hanno partecipato rapperesentanti del mondo della scuola, dell'industria, delle professioni.