sabato 1 e domenica 2 maggio 2021, alle ore 09.00, presso il Museo Orto Botanico della Sapienza, si terranno percorsi di visita ispirati alle fioriture provenienti dai principali continenti. L’apertura di sabato 1 e domenica 2 maggio del Museo Orto Botanico di Sapienza Università di Roma sarà dedicata alla scoperta delle fioriture provenienti da oltre confine, con inediti percorsi di visita che regaleranno al pubblico un vero e proprio giro del mondo attraverso piante e fiori simbolo dei principali continenti. Un momento di piacevole “evasione” in un tempo in cui spostarsi è impossibile a causa della pandemia. In totale sicurezza e accompagnati dalle esperte guide dell’Orto Botanico i visitatori potranno conoscere le specie che più rappresentano le diverse latitudini. Si spazierà dalla succulenta Copiapoa, che vive nel deserto del Cile, fino a giungere in Australia con la Aghatis robusta; si raggiungeranno gli USA con la Liriodendron tulipifera albero della famiglia delle Magnoliacee, fino ad incontrare le superbe Proteaceae del Sudafrica che presenteranno una rara collezione proveniente da Città del Capo, coltivata con grande maestria nel museo giardino della Sapienza.
L'iniziativa è promossa da Nicla Edizioni casa editrice romana nata intorno alla community dell’Horticultural System italiano e si svolge con il Patrocinio del Polo Museale Sapienza Università di Roma e il Patrocinio di APGI, Associazione Parchi e Giardini d’Italia.